Escursioni PDF Print E-mail

Prev Next

Isole Eolie

Isole Eolie

Milazzo è il porto più vicino alle ISOLE EOLIE. In pochi minuti, con i veloci Aliscafi, si raggiungono le isole. Si può fare un caldo bagno nelle acque sulfurie dei crateri di Vulcano, e poi una passeggiata turistica lungo le vie di Lipari. Una escursione che si può effettuare comodamente nel corso di una giornata.

Santuario DinnaMare

Santuario DinnaMare

  Per chi ama la natura può cimentarsi con delle belle escursioni: i monti peloritani con il santuario di DinnaMare e la catena dei Nebrodi polmoni verdi di noccioli, castagni e pini maritimi. Dove la calura delle coste siciliane viene stemperata nella frescura di boschi centenari.

Messina

Messina

Da CasaBianca si possono effettuare tantissime escursioni turistiche Abitando a pochi minuti dal centro città, tra una nuotata e l'altra, si può visitare la città di MESSINA che pur avendo pagato un altissimo prezzo al maremoto del 1908 (80.000 morti e il 95 % di devastazione) ed hai bombardamenti angloamericani del 1943, lascia poco all'antico, ma conserva nelle sue chiese e nei suoi musei ricostruiti, traccia della sua storia.

Il Duomo

Il Duomo

Il DUOMO con il suo tesoro, l'organo e l'orologio del campanile sono unici nella loro fattura. Interessante il suo cimitero monumentale dove si legge la storia passata della città, mentre i suoi mercatini rionali di pesce e frutta danno l'immagine del calore e della simpatia dei messinesi.

Siracusa e Agrigento

Siracusa e Agrigento

Se Messina rimane povera di strade cariche di storia, basta andare verso il Sud dell'isola dove Catania, Ragusa e Noto rappresentano il meglio del Barocco siciliano. Siracusa Greca e Romana, con la possibilità di poter vedere una tragedia greca nel più greco dei teatri del mediterraneo. Così come i resti dei templi di Agrigento, di Selinunte e di Segesta. Ma, non va dimenticata la Villa del Casale di Piazza Armerina.

Caltagirone

Caltagirone

Se amiamo l'artigianato locale tanti sono gli spunti, ma principalmente le ceramiche di cui la Sicilia gode di antiche tradizioni. Caltagirone, dove i colori del sole e del mare prendono corpo in oggetti di uso comune o decorativi e Santo Stefano di Calmastra dove si ripete il rito centenario della ceramica per creare gli oggetti d'uso di tutti i giorni e piccole opere d'arte.

Gole Alcantara

Gole Alcantara

Le gole dell'Alcantara, scavate nella dura pietra lavica dalla forza della fredda acqua che nasce dalle viscere dell'Etna stessa.

Stretto di Messina

Stretto di Messina

Non può mancare l'attraversamento notturno dello stretto da Cariddi a Scilla e viceversa con visita al caratteristico borgo dei pescatori di Scilla e visitare la sua imponente fortezza che domina lo Stretto.

Milazzo

Milazzo

A pochi chilometri da Casabianca si può raggiungere la bella cittadina di MILAZZO dominata dal suo bellissimo castello che fù l'ultima difesa delle truppe borboniche in Sicilia, nel 1860, al dilagare degli insorti siciliani guidati da Giuseppe Garibaldi.